rezzato In questi quattro mesi per ben 46 giorni l’aria controllata dalla centralina dell’arpa di  Virle ha superato la soglia  di 50µ per metro cubo, concentrazione limite oltre la quale si possono riscontrare rischi e conseguenze (anche gravi) per la salute umana. Leggi il seguito di questo post »

cementificiPubblichiamo queste interessanti analisi e valutazioni che riguardano gli scenari aperti dal nuovo piano di gestione dei rifiuti urbani e speciali della regione Veneto, a dimostrazione del fatto che l’utilizzo di rifiuti come combustibile industriale non è altro che l’ennesimo regalo alle lobby del cemento, nonché l’ultimo esempio di una politica che difende il profitto di pochi a discapito della salute di molti. Leggi il seguito di questo post »

presidio pirellone

In occasione della prima conferenza dei servizi per la realizzazione della discarica Castella. Presidio davanti al pirellone a Milano. Bonifiche non discariche! Ritrovo a Brescia h 7 parcheggio Luna Park in via Borgosatollo. Presidio a Milano h 9.45 davanti al palazzo della regione.

Il primo agosto 2011 ha avuto inizio la procedura di valutazione di impatto ambientale della regione Lombardia (VIA 950 – RL), riguardante la Discarica CASTELLA, un nuovo impianto di smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi, in gran parte putrescibili,  con annesso impianto di produzione di biogas. Leggi il seguito di questo post »


06_11_bso_f1_254_a_resize_526_394
Il progetto Discarica Castella risale all’1 agosto 2011, quando con il via 950 alla Regione Lombardia la società Gaburri spa e GardaUno Spa chiedevano di realizzare  una discarica di 11.356.141 metri cubi, un volume di circa 6 volte superiore al fabbisogno stimato provinciale per il triennio 2007-2010. Il 7 marzo si è svolto alla cava Castella a Rezzato, il sopralluogo della regione Lombardia, Provincia di Brescia e comuni coinvolti (Rezzato, Castenedolo, Brescia) per  la valutazione del sito dell’Ate25 (di proprietà Gaburri spa) ad ospitare una discarica di rifiuti speciali putrescibili con centrale a biogas. Leggi il seguito di questo post »

italcementiPubblichiamo la nota che il comune di Rezzato ha fatto pervenire alla stampa in risposta al comunicato che Italcementi ha diramato in seguito al presidio da noi organizzato. Leggi il seguito di questo post »

buffalora_ambiente3Pubblichiamo volentieri la lettera, firmata da 119 persone, inviata dalla mamme di Buffalora alla Regione, alla Provincia, ai comuni di Rezzato, Castenedolo e Brescia, all’asl e all’Arpa in merito al progetto di trasformare in discarica la Cava Castella. Leggi il seguito di questo post »

In risposta al comunicato stampa di Italcementi…

Pubblicato: febbraio 20, 2013 da zorba in Articoli

IMG_4118

Abbiamo ricevuto il seguente comunicato stampa di Italcementi Group (pubblicato anche su alcuni giornali locali) in merito al presidio che abbiamo organizzato Sabato 9 Febbraio 2013: Leggi il seguito di questo post »